Author

Roberto Carboni

Roberto Carboni è nato a Faenza (Ravenna) nel 1959 dove ancora vive, sposato con una figlia, e lavora nel settore degli impianti sportivi.

La sua passione per i soldatini comincia dalle scuole medie, dove spendeva tutti i soldi della paghetta per quelli napoleonici, che poi dipingeva. Successivamente il suo interesse si sposta su Monopoli e Risiko e sui sedici anni si avvicina per la prima volta ai wargame grazie ai compagni di scuola.

Guerre mondiali e napoleoniche erano gli scenari che prediligeva al GMBS, presieduto da un “vecchio” signore (che gli sembrava tale pur con pochi anni di differenza) di cognome Ghetti.

Con l’uscita dei boardgame dell’International Team la passione è aumentata negli anni successivi: Bonaparte era uno dei suoi preferiti!

Dopo la “sbornia” del gioco da tavolo arriva quella per il gioco di ruolo, con l’uscita del famoso D&D che, a parte qualche breve intervallo, occupa tutto il suo periodo universitario, e anche dopo: prima come giocatore (Hogun il Guerriero), poi come dungeon master con l’immancabile creazione di un suo mondo fantasy (Orgash) e tutto quello che ne conseguiva.

A tutt’oggi si trova ancora con i vecchi amici che diversamente non vedrebbe mai, ma il Paperball, lo gioca tuttora e stianno per celebrare il quarantennale con tanto di statuto e cariche sociali.

Il wargame torna prepotente nella sua vita, dopo molti anni, grazie a una Fiera del Gioco nella sua città, Faenza, nel biennio 2008-2009.

Ha ripreso a giocare regolarmente frequentando anche un club, dove ha (re)incontrato Aldo Ghetti e Paris Poli intenti su uno scenario napoleonico (che diventerà poi Waterloo Enemy Mistakes e N).

Ora la sua passione per il gioco storico e il napoleonico si sono saldate definitivamente tra loro. Tutto questo scorre insieme allo studio, il lavoro, gli amici, la famiglia, i viaggi e i libri. Con Su Le Teste , il regolamento tattico napoleonico firmato assieme ad Aldo Ghetti spera di “contagiare” qualche nuovo giocatore e rinvigorire qualche “vecchietto” come dice di se.

  • Su Le Teste Regolamento Tattico Napoleonico (2017) per Sir Chester Cobblepot Wargame