Illustrator

Daniele Dickmann

Daniele Dickmann è nato e vive a Roma, passa il tempo con la famiglia ma appena può scappa al mare a pagaiare con la sua tavola e la canoa polinesiana. Appassionato di arti marziali, si sta interessando all’utilizzo del doppio bastone e armi da taglio. Legge libri d’investigazione e letteratura narrativa. Musicalmente onnivoro, nella vita non trova pace se non nel “deserto blu”.
È diplomato all’Istituto Europeo di Design di Roma.
Ha collaborato con le più importanti agenzie di comunicazione pubblicitarie e cinematografiche della capitale, come story-board artist e visualizer (Armando Testa, Publicis, Eurorscg, Saatchi & Saatchi, Marino e associati, Filmaster, Faros film, Axis consulenti associati, Artservice, Harold motion pictures, Sunflower production, Brw&partners, Fortuna felix film, Unilever).
Con la Colorado Commercial lo spot Telecom Gandhi insieme al regista Spike Lee. Per Melampo Cinematografica insieme al regista Benigni disegna per una scena del film La Tigre e la Neve. Nel 2005 per Cattleya nel film N con Paolo Virzì (apparso anche sulla rivista Ciak). Come illustratore ha lavorato per New Politics edizioni il Riformista e per Il Sole 24 Ore. Come freelance per Arsenale 23 per i Palinsesti RAI. “frame by frame” proggetto ENI station, “WIND” – “Lowe Pirella & partners ” – treni Italo”. Per l’Ufficio Filatelico e Numismatico del Vaticano ha realizzazione due francobolli del bicentenario della nascita di Verdi e Wagner. Ha illustrato libri per la Usborne Publishing:
Gunpowder Plot, Around the World in 80 Days, Black Death e Hound of Baskerville.

Cobblepot Games è riuscita a farlo debuttare anche nel mondo dei giochi da tavolo con Smiles & Daggers™ dove appare indiscussa tutta la sua bravura. Siamo onorati poterlo avere tra i nostri artisti.